[SNAI] Bando Misura 7.4 Investimenti per la creazione modernizzazione e estensione dei servizi di base per le popolazioni rurali – Avviso Speciale Area Interna Mercure – Alto Sinni – Val Sarmento

AVVISO LEGALE: L’unico testo ufficiale e definitivo è quello pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata (BURB) a mezzo stampa, che prevale in casi di discordanza. La riproduzione dei testi forniti nel formato elettronico è consentita purché venga menzionata la fonte, il carattere non autentico e gratuito. I Testi sono disponibili agli utenti al solo scopo informativo. La raccolta, per quanto vasta, è frutto di una selezione redazionale. L’Autorità di Gestione del Psr Basilicata, non è responsabile di eventuali errori o imprecisioni, nonché di danni conseguenti ad azioni o determinazioni assunte in base alla consultazione del portale.


Misura 7: Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurale

Sottomisura 7.4: Investimenti per la creazione, modernizzazione e estensione dei servizi di base per le popolazioni rurali

Obiettivo: 

Realizzazione di impianti di illuminazione a basso consumo esclusivamente nei Comuni appartenenti all’Area Interna di riferimento

Dotazione finanziaria:

€ 950.000,00

Forma e intensità dell’aiuto:

Il massimale progettuale è pari ad € 150.000,00 (IVA inclusa). Il contributo sarà concesso in conto capitale, con una intensità di aiuto pari al 100% dell’investimento ammesso. Non saranno ammesse operazioni che non raggiungono complessivamente un costo progetto pari a € 50.000,00

Localizzazione:

Comuni appartenenti all’Area Interna Mercure – Alto Sinni – Val Sarmento: Calvera, Carbone, Castelluccio Inferiore, Castelluccio Superiore, Castronuovo Sant’Andrea, Cersosimo, Chiaromonte, Fardella, Francavilla in Sinni, Noepoli, Rotonda, San Costantino Albanese, San Giorgio Lucano, San Paolo Albanese, San Severino Lucano, Senise, Teana, Terranova di Pollino, Viggianello

Beneficiari:

Le Amministrazioni comunali appartenenti all’Area Interna di riferimento

Condizioni di ammissibilità:

1. Presentazione di un progetto, almeno allo stadio di Studio di fattibilità Tecnico Economico, su aree nella disponibilità del beneficiario

2. Il valore del progetto presentato dovrà avere un massimale non superiore ad € 150.000,00 (IVA inclusa), in conformità a quanto previsto dal PSR Basilicata al paragrafo 8.2.7.3.3.11 “Informazioni specifiche sulla misura”

Interventi ammissibili:

I progetti potranno essere riferiti a:
Investimenti per la realizzazione di impianti di illuminazione a basso consumo. Le spese ammissibili saranno riferite a:
1. Strutture di sostegno, lampade, alimentatori e corpi illuminanti;
2. Sistemi automatici di accensione e spegnimento dei punti luce (ad es. sensori automatici, relais crepuscolari, sistemi di regolazione del flusso, ecc.)
3. Eventuali sistemi di telecontrollo e gestione della rete di illuminazione
Potranno essere previsti anche impianti stradali autoalimentati con energia solare. È prevista anche la possibilità di migliorare impianti di illuminazione esistenti, intervenendo soltanto sulla sostituzione di componenti obsolete con parti ad alta efficienza energetica

Spese ammissibili:

1. Spese generali, quali spese tecnico – progettuali, costi per rilascio di autorizzazioni e nulla osta fino al 10% della spesa ammessa. In questa categoria potranno essere ammesse le spese sostenute dal proponente per il rilascio della DS a condizione che venga fornita una terna di preventivi di CAA in concorrenza (ovvero non riferibili ad un identico soggetto)
2. Cartellonistica obbligatoria fino ad un massimo di € 500,00

Modalità di presentazione della domanda:

La presentazione della domanda di partecipazione al Bando si distingue nelle seguenti due fasi:

1. RILASCIO DELLA DOMANDA DI SOSTEGNO SUL PORTALE SIAN

La domanda di sostegno deve essere rilasciata a SIAN entro sessanta giorni consecutivi a far data dalla pubblicazione sul BURB. Qualora il giorno di scadenza cada in un festivo o prefestivo, la scadenza è automaticamente prorogata al primo giorno lavorativo successivo

SCADENZA 31 DICEMBRE 2020

2. PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURE

Entro cinque giorni consecutivi far data dalla precedente scadenza il beneficiario deve, candidare la domanda di partecipazione, corredata da tutta la documentazione (cfr. art. 11). In caso di spedizione fa fede il timbro postale. Nel caso il giorno sia un festivo o prefestivo vale quanto già previsto sopra

La documentazione  potrà essere inoltrata:

  • con PEC al seguente indirizzo di posta: snaipsrbas@pec.regione.basilicata.it
  • con invio ordinario o consegna a mano: Dipartimento Politiche Agricole e Forestali – Ufficio Autorità di Gestione – Via V.  Verrastro, 10; 85100 POTENZA, ovvero Zona industriale; SENISE (PZ)

Contatti:

Responsabile di misura: dott. Vittorio Restaino

tel.: 0971668660 mail: vittorio.restaino@regione.basilicata.it

Responsabile del procedimento: ing. Paolo De Nictolis

tel.: 0971668699 mail: paolo.denictolis@regione.basilicata.it

FAQ: Per informazioni e chiarimenti sul bando è possibile inoltrare quesiti esclusivamente attraverso la specifica sezione nella piattaforma SIA-RB

Assistenza tecnica  SIA-RB utilizzare in via esclusiva la mail: siarb@assistenza.regione.basilicata.it

Riferimenti normativi:

Determinazione Dirigenziale n. 295 del 29 marzo 2021 Graduatoria Mercure-Alto Sinni-Valsarmento

Delibera Giunta Regionale n. 721 del 20 ottobre 2020 Approvazione bando

Bollettino ufficiale n. 97 del 1 novembre 2020

Allegati:

Bando

Allegato 1 – Format Quadro Economico

Check list – Procedure di gara per appalti pubblici di lavori servizi e forniture

Ultimo aggiornamento 1 aprile 2020, ore  11:57

Pin It on Pinterest