[SNAI] Bando Misura 10.2 Conservazione ed uso sostenibile delle risorse genetiche in agricoltura – Avviso Speciale Area Interna Mercure – Alto Sinni – Val Sarmento

AVVISO LEGALE: L’unico testo ufficiale e definitivo è quello pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata (BURB) a mezzo stampa, che prevale in casi di discordanza. La riproduzione dei testi forniti nel formato elettronico è consentita purché venga menzionata la fonte, il carattere non autentico e gratuito. I Testi sono disponibili agli utenti al solo scopo informativo. La raccolta, per quanto vasta, è frutto di una selezione redazionale. L’Autorità di Gestione del Psr Basilicata, non è responsabile di eventuali errori o imprecisioni, nonché di danni conseguenti ad azioni o determinazioni assunte in base alla consultazione del portale.


PUBBLICAZIONE BUR: 1 AGOSTO  2021
SCADENZA: 15 SETTEMBRE 2021 – ORE 14:00

Misura 10: Pagamenti Agro-Climatico-Ambientali

Sottomisura 10.2: Conservazione e uso sostenibile delle risorse genetiche in agricoltura

Obiettivo: 

Attuazione del progetto “L’itinerario della Biodiversità”, trattasi di un’operazione integrata (sostenuta da più misure del PSR Basilicata) finalizzata realizzare un lungo itinerario che metta in rete tutti i “punti di biodiversità” presidiati dagli agricoltori custodi (attuali e futuri), responsabili della loro manutenzione e conservazione in buono stato, nonché delle risorse genetiche conservate nei propri siti

Dotazione finanziaria:

€ 158.713,00 è anche il massimale progettuale

Forma e intensità dell’aiuto:

Intensità di aiuto pari al 100% dell’investimento ammesso

Localizzazione:

Area Mercure-Alto Sinni-Val Sarmento, comuni: Calvera, Carbone, Castelluccio Inferiore, Castelluccio Superiore, Castronuovo Sant’Andrea, Cersosimo, Chiaromonte, Fardella, Francavilla in Sinni, Noepoli, Rotonda, San Costantino Albanese, San Giorgio Lucano, San Paolo Albanese, San Severino Lucano, Senise, Teana, Terranova di Pollino, Viggianello

Beneficiari:

Enti e Istituti pubblici e privati che operano nel campo della ricerca del settore della agro – biodiversità

Condizioni di ammissibilità:

A) Dovranno perseguire scopi di sviluppo agricolo, fornendo evidenze circa il possesso di esperienza nella conservazione o nell’attività di raccolta e/o caratterizzazione della biodiversità di interesse agrario (almeno da tre anni)

B) Dovranno Indicare un team di progetto con almeno tre soggetti che operano nel campo della biodiversità da almeno 3 anni soggetti ed un coordinatore progettuale con esperienza almeno decennale nel medesimo campo

C) Dovranno presentare il progetto di dimostrazione / informazione come da Allegato 1

Azioni ammissibili e spese ammissibili:

A) Azioni mirate: azioni volte a promuovere la conservazione ex situ e in situ, la caratterizzazione, la raccolta e l’utilizzazione delle risorse genetiche in agricoltura, nonché la compilazione di inventari basati sul web sia delle risorse genetiche attualmente conservate in situ, comprese le attività di conservazione delle risorse genetiche in situ/nell’azienda agricola, sia delle collezioni ex situ (banche dei geni) e delle banche dati

B) Azioni concertate: azioni volte a promuovere tra gli organismi competenti degli Stati membri lo scambio di informazioni in materia di conservazione, caratterizzazione, raccolta e utilizzazione delle risorse genetiche in Agricoltura nella Comunità
C) Azioni di accompagnamento: azioni di informazione, diffusione e consulenza con la partecipazione di organizzazioni non governative e di altri soggetti interessati, corsi di formazione e preparazione di rapporti tecnici.

Modalità di presentazione della domanda:    

La presentazione della domanda di partecipazione al Bando si distingue nelle seguenti due fasi:

1. RILASCIO DELLA DOMANDA DI SOSTEGNO SUL PORTALE SIAN

La domanda di sostegno deve essere rilasciata a SIAN entro 45 giorni consecutivi a far data dalla pubblicazione sul BURB. Qualora il giorno di scadenza cada in un festivo o prefestivo, la scadenza è automaticamente prorogata al primo giorno lavorativo successivo

SCADENZA 15 SETTEMBRE 2021, ORE 14:00

2. PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURE

Entro 7 giorni consecutivi far data dalla precedente scadenza il beneficiario deve, candidare la domanda di partecipazione, corredata da tutta la documentazione (cfr. art. 11). In caso di spedizione fa fede il timbro postale. Nel caso il giorno sia un festivo o prefestivo vale quanto già previsto sopra

La documentazione  potrà essere inoltrata:

  • Invio ordinario o consegna a mano: Dipartimento Politiche Agricole e Forestali – Ufficio Autorità di Gestione – Via V.  Verrastro, 10; 85100 POTENZA
  • PEC al seguente indirizzo di posta: snaipsrbas@pec.regione.basilicata.it

Contatti:

Responsabile di misura: dott. Vittorio Restaino

tel.: 0971668660 mail: vittorio.restaino@regione.basilicata.it

Responsabile del procedimento: ing. Paolo De Nictolis

tel.: 0971668699 mail: paolo.denictolis@regione.basilicata.it

FAQ: Per informazioni e chiarimenti sul bando è possibile inoltrare quesiti esclusivamente attraverso la specifica sezione nella piattaforma SIA-RB

Assistenza tecnica  SIA-RB utilizzare in via esclusiva la mail: siarb@assistenza.regione.basilicata.it

Riferimenti normativi:

Delibera Giunta Regionale n. 564 del 19 luglio 2021 Approvazione bando

Bollettino ufficiale n. 64 del 1 agosto 2021

Allegati:

Bando

Allegato 1 – Candidatura Progetto

Allegato 2 – Dichiarazione CV

QR-Code della pagina:

Ultimo aggiornamento 1 agosto 2021, ore 9:40

Pin It on Pinterest