Bando Sottomisura 3.2 “Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno”

img_9614Bando Misura Sottomisura 3.2 Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno

Obiettivo:
Migliorare la competitività dei produttori primari integrandoli meglio nella filiera agroalimentare attraverso i regimi di qualità, la creazione di un valore aggiunto per i prodotti agricoli, la promozione dei prodotti nei mercati locali, le filiere corte, le associazioni e organizzazioni di produttori e le organizzazioni interprofessionali. Con l’avviso pubblico saranno finanziati programmi di informazione / promozione con un orizzonte temporale da 1 a 3 anni.
Sono ammissibili: 1) azioni di informazione; 2) azioni di promozione a carattere pubblicitario; 3) azioni di promozione in senso lato

Focus linee strategiche attività
Educazione alimentare, informazione e comunicazione, fiere ed eventi, incoming educational.

Dotazione finanziaria: € 3.700,000.00
I massimali di investimento sono rapportati alla durata del programma proposto e al numero di prodotti interessati da attività di informazione e promozione.

Territorio di applicazione:
Intero territorio regionale. Le azioni che beneficiano del sostegno sono realizzate nel mercato interno.

Beneficiari:
Associazioni di agricoltori anche di tipo temporaneo o di scopo (ATI/ATS).

Tipologia di aiuto:
Il contributo erogato in conto capitale è pari al 70% del costo totale delle spese ammesse.
Non saranno ammesse istanze con un costo programma inferiore ad € 15.000,00.

Condizioni di ammissibilità:
Garantire la presenza, nella loro compagine sociale, di operatori che partecipano ad uno dei regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari di cui all’articolo 16, paragrafo 1 del reg. (UE) n.1305/2013;Essere riconosciuti ai sensi della pertinente normativa nazionale (solo per OP, AOP e Consorzi di tutela dei prodotti agricoli e agroalimentari o di vini a denominazione riconosciuta);
Presentare un programma contenente le azioni di informazione e promozione da realizzare.
Le Associazioni Temporanee di Imprese (ATI) e le Associazioni Temporanee di Scopo (ATS), dovranno essere formate da almeno 7 produttori primari che già partecipano ad uno dei sistemi di qualità di cui all’Art. 6 del bando, aventi sede legale ed operativa in Basilicata.

Modalità di presentazione della domanda:
Aggiornamento del fascicolo aziendale presso i CAA convenzionati con Agea.

Inoltro della domanda di aiuto utilizzando il sistema informatico del Sian

Scadenza invio documentazione cartacea e indirizzo:
La data di scadenza dell’invio della documentazione cartacea all’indirizzo Regione Basilicata è dopo 65 giorni dalla pubblicazione sul BUR. 

Proroga scadenza:  10 marzo 2017 per invio della domanda sul portale SIAN
15 marzo 2017 la presentazione del plico contenente la documentazione cartacea.

Dipartimento Politiche Agricole e Forestali Direzione Generale – Via Vincenzo Verrastro, 10 – 85100 Potenza o all’indirizzo agromktg@cert.regione.basilicata.it

Responsabile di Misura
Giovanni Oliva, Dirigente Generale

Contatti per informazioni e FAQ
agromktg @cert.regione.basilicata.it – dg_agricoltura@regione.basilicata.it

Bollettino ufficiale n. 53 del 31 dicembre 2016
DGR n. 1452/2016

Leggi le FAQ

Avviso su accesso al bando per ATI/ATS

 

Allegati

Bando Sottomisura 3.2 – Allegato 1

Bando sottomisura 3.2

DGR n. 1452/2016 approvazione bando sottomisura 3.2

Presentazione Misura 3.2

D.G.R. n°105 del 14.02.2017

DD_13-07-2017_507 – Grad provv Bando 3-2 – DEF

DD 890 Approvazione graduatoria definitiva Bando Misura 3.2 e schema provvedimento di concessione

Pin It on Pinterest