Bando Misura 4.3.1 Sostegno per investimenti in infrastrutture necessarie all’accesso ai terreni agricoli e forestali

AVVISO LEGALE: L’unico testo ufficiale e definitivo è quello pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata (BURB) a mezzo stampa, che prevale in casi di discordanza. La riproduzione dei testi forniti nel formato elettronico è consentita purché venga menzionata la fonte, il carattere non autentico e gratuito. I Testi sono disponibili agli utenti al solo scopo informativo. La raccolta, per quanto vasta, è frutto di una selezione redazionale. L’Autorità di Gestione del Psr Basilicata, non è responsabile di eventuali errori o imprecisioni, nonché di danni conseguenti ad azioni o determinazioni assunte in base alla consultazione del portale.


Sottomisura 4.3.1: Sostegno per investimenti in infrastrutture necessarie all’accesso ai terreni agricoli e forestali

Obiettivo: sostegno agli investimenti per la realizzazione di nuove strade ed il miglioramento di quelle esistenti, funzionali al trasporto dei prodotti e dei mezzi tecnici necessari alle attività produttive.

Dotazione finanziaria:

Comuni Area Interna Montagna Materana: € 2.200.000,00
Comuni Area Interna Mercure-Alto Sinni-Val Sarmento: € 5.950.000,00

Localizzazione:

Comuni Area Interna Montagna Materana: Accettura, Aliano, Cirigliano, Craco, Gorgoglione, Oliveto Lucano, San Mauro Forte, Stigliano.
Comuni Area Interna Mercure-Alto Sinni-Val Sarmento: Calvera, Carbone, Castelluccio Inferiore, Castelluccio Superiore, Castronuovo di S. Andrea, Cersosimo, Chiaromonte, Fardella, Francavilla in Sinni, Noepoli, Rotonda, San Costantino Albanese, San Giorgio Lucano, San Paolo Albanese, San Severino Lucano, Senise, Teana, Terranova di Pollino, Viggianello.

Beneficiari:

Sono le amministrazioni comunali riferite agli ambiti amministrativi indicati.

Condizioni di ammissibilità: 

I potenziali beneficiari dovranno presentare un progetto, almeno allo stadio di Progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica. Lo stesso deve essere a servizio di aziende agricole e forestali.

Spese/interventi ammissibili: 

I progetti potranno essere riferiti a:

  • Lavori di realizzazione di nuova viabilità, messa in sicurezza e rifunzionalizzazione della viabilità rurale esistente a servizio delle aziende agricole, anche con utilizzo di materiali e tecniche innovativi e/o a minor impatto ambientale, ivi compresi gli indennizzi di esproprio e, nel limite del 3% del costo progettuale, eventuali lavori in amministrazione diretta;
  • Interventi di realizzazione, ristrutturazione e rifunzionalizzazione di acquedotti rurali, ivi compresi eventuali macchinari ed attrezzature strettamente funzionali, nonché gli indennizzi di esproprio e, nel limite del 3% del costo progettuale, eventuali lavori in amministrazione diretta;

Nel loro ambito sono altrsì ammesse:

  • Spese generali, quali spese tecnico – progettuali, direzione lavori, consulenze agronomiche, geologiche ed ambientali, costi per rilascio di autorizzazioni e nulla osta fino al 10% della spesa ammessa;
  • Cartellonistica obbligatoria fino ad un massimo di € 500,00

Forma e intensità dell’aiuto:
Il sostegno è concesso in forma di contributo in conto capitale a fondo perduto, con intensità di aiuto al 100% delle spese ammissibili.

Massimali delle spese ammissibili a finanziamento:
Il massimale progettuale è pari ad € 900.000,00 (IVA inclusa)

Come presentare domanda:

La domanda di sostegno deve essere rilasciata a SIAN entro 45 giorni consecutivi a far data dalla pubblicazione sul BURB del presente Bando. Qualora il giorno di scadenza cada in un festivo o prefestivo, la scadenza è automaticamente prorogata al primo giorno lavorativo successivo.

SCADENZA 23 DICEMBRE 2019

ENTRO 5 GIORNI  consecutivi a far data dalla precedente scadenza il beneficiario deve, candidare la domanda di partecipazione, corredata da tutta la documentazione (cfr. art. 11). In caso di spedizione fa fede il timbro postale.

La domanda di sostegno potrà essere presentata secondo la suddetta tempistica (tramite i CAA o da tecnici abilitati ai quali dovranno essere conferiti espliciti mandati.).
I recapiti per l’invio della documentazione sono i seguenti:
Invio ordinario: Dipartimento Politiche Agricole e Forestali – Ufficio Autorità di Gestione – Via Vincenzo Verrastro, 10 – 85100 – POTENZA
Invio con PEC: ufficio.autorita.gest.psr@cert.regione.basilicata.it

Assistenza ai beneficiari:

Inviare una mail all’indirizzo adg.psr@regione.basilicata.it con oggetto “Sportello Senise 431 SNAI” senza nessun testo e saranno successivamente informati sule modalità di funzionamento del servizio.

Responsabile di Misura :

Dott. Rocco Vittorio Restaino tel. 0971.668660 mail adg.psr@regione.basilicata.it

Responsabile del Procedimento:

Ing. Paolo De Nictolis tel 0971.668699 mail paolo.denictolis@regione.basilicata.it

FAQ:

Riferimenti amministrativi:

Bollettino ufficiale n. 42 del 8 novembre 2019

Delibera Giunta Regionale n. 817 del 6 novembre 2019 Approvazione Bando

Allegati:

Bando

Allegato 1A_Check List Procedura di gara

Allegato 1B_Check List MEPA

Ultimo aggiornamento 8 novembre 2019, ore 13:59

Pin It on Pinterest