Targhe e cartellonistica

I beneficiari in materia di informazione e comunicazione sul sostegno fornito dai fondi europei, sono responsabili secondo quanto previsto dall’allegato XII al Regolamento (UE) 1303/2013.

La targa, come il cartellone temporaneo, deve essere realizzata nel rispetto di quanto previsto all’articolo 5 del Regolamento di Esecuzione (UE) n. 821/2014  e secondo il format allegato in fondo alla pagina. In particolare lo spazio dedicato al nome, all’obiettivo dell’operazione, all’emblema dell’Unione europea e il riferimento all’Unione e al Fondo occuperanno sempre almeno il 25% dello spazio. Inoltre è inserito codice QR che consente di rinviare direttamente al sito web del Programma su cui scaricare l’eventuale scheda completa dell’operazione. La targa deve essere realizzata in dimensioni adeguate all’importanza dell’opera, a partire da una dimensione minima suggerita di 40×40 cm.

Per il corretto uso dei loghi e la loro declinazione sui vari prodotti editoriali/promozionali è necessario seguire le linee guida contenute nel Manuale di linea grafica PSR FEASR Basilicata 2014-2020, altre indicazioni utili sono disponibili alla sezione Marchio e Identità, il font utilizzato è Ubuntu.

 

TARGA, delle opere infrastrutturali, per i tipi di operazioni con sostegno pubblico superiore a 50.000 euro, deve essere realizzata in dimensioni di 70×50 cm secondo il format di seguito riportato. In particolare lo spazio dedicato al nome, all’obiettivo dell’operazione, all’emblema dell’Unione europea e il riferimento all’Unione e al Fondo occupano sempre almeno il 25% dello spazio. Inoltre è inserito un codice QR che consente di rinviare direttamente al sito web del Programma su sui scaricare l’eventuale scheda completa dell’operazione.

 

CARTELLONE, per i tipi di operazioni con sostegno pubblico superiore a 500.000 euro (per finanziamenti di acquisto di oggetto fisico, infrastrutture o operazione di costruzione), deve essere realizzata in dimensioni di 100×70 cm secondo i format di seguito riportati. In particolare lo spazio dedicato al nome, all’obiettivo dell’operazione, all’emblema dell’Unione europea e il riferimento all’Unione e al Fondo occuperanno sempre almeno il 25% dello spazio. Inoltre è inserito un codice QR che consente di rinviare direttamente al sito web del Programma su cui scaricare l’eventuale scheda completa dell’operazione.

 

CODICE QR, associato a europa.basilicata/feasr il portale web istituzionale del PSR FEASR Basilicata 2014-2020.

Pin It on Pinterest