Misura 7.6 Investimenti per restauro e riqualificazione del patrimonio culturale e naturale del paesaggio rurale e dei siti HVN

Misura 7: Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali:

Sottomisura 7.6: Investimenti per restauro e riqualificazione del patrimonio culturale e naturale del paesaggio rurale e dei siti HVN;

Tipologia d’intervento: Regia

Dotazione finanziaria: € 751.137,25

Premessa:

La conoscenza del valore culturale e artistico di siti e monumenti è il presupposto fondamentale per progettare azioni di comunicazione turistica. Territorio e identità permettono di creare nuove reti di relazione che vanno oltre i luoghi, costruiscono quel patrimonio intangibile, capace non solo di incrementare il valore aggiunto, la competitività e la visibilità ma anche di promuovere il benessere della comunità locale. Tali fattori sono gli elementi costitutivi di una nuova politica di sviluppo sostenibile a favore del turismo dei territorio rurali;

Beneficiari:

Le funzioni di tutela sono attribuite allo Stato che le esercita, sui beni culturali, attraverso il Ministero per i beni culturali, ovvero secondo le articolazioni regionali, le Soprintendenze;

Fasi progettuali e obiettivi attesi:

Il progetto consiste nella realizzazione di un censimento e catalogazione del patrimonio culturale ambientale, forestale e paesaggistico delle comunità rurali e della loro messa a sistema informatico, al fine di individuare strategie di intervento, di gestione e manutenzione;

  • FASE 1) Ricognizione di tutti i dati relativi ai vincoli architettonici, archeologici e paesaggistici, reperibili presso la Soprintendenza o altre amministrazioni;
  • FASE 2) Implementazione del database della Soprintendenza attraverso ricognizioni presso uffici tecnici di ogni comune; Censimento son sopralluoghi sul campo con l’utilizzo delle schede;
  • FASE 3) Validazione dei dati reperiti presso la Soprintendenza;
  • FASE 4) Verifica dalla Carta Forestale e censimento con sopralluoghi sul campo e presso altre amministrazioni;
  • FASE 5) Informatizzazione e georeferenziazione dei dati acquisiti (SIT)

Fase esecutiva:

La fase esecutiva del progetto sarà affidata alla Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, che opererà sotto la regia dell’Ufficio Economia, Servizi e Valorizzazione del Territorio rurale della Regione Basilicata;

Riferimenti normativi:

Bollettino ufficiale n.: 6/2018

DGR n. 37/2018 Approvazione progetto, Procedure e Schema di convenzione – Studi e investimenti relativi alla manutenzione, al restauro e alla riqualificazione del patrimonio culturale e naturale.

 

Ultimo aggiornamento 1 marzo 2018, ore 11:10

Pin It on Pinterest