Rural4Learning

Rural4Learning

Dieci istituti agrari, 320 studenti, 4 visite sul campo in aziende agricole multifunzionali: sono i numeri di Rural4Learning, progetto di insegnamento alternativo dello sviluppo rurale promosso dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (nell’ambito del programma Rete rurale 2014-20), dedicato agli studenti e ai docenti della scuola secondaria superiore. Avviato lo scorso ottobre in via sperimentale in Basilicata e nella regione Marche, il progetto, realizzato in collaborazione con il Dipartimento Politiche Agricole e Forestali, ufficio Autorità di Gestione del PSR  FEASR Basilicata 2014-2020, con il CREA e con RE.N.IS.A.  rete che raggruppa gli istituti agrari di livello nazionale, è stato focalizzato sul tema “Multifunzionalità dell’azienda agraria”.

Studio sulla piattaforma online, approfondimenti sul Programma di Sviluppo Rurale della Basilicata in vigore nel periodo 2014-2020, visite sul campo, confronti ed esperienze dirette con gli imprenditori agricoli lucani hanno arricchito il percorso di insegnamento alternativo Rural4Learning. Quattro in tutto le aziende agricole visitate dagli allievi degli istituti agrari: il bioagruturismo la Garavina  a Terranova del Pollino; l’azienda Masserie Saraceno di Atella che produce e commercializza prodotti lattiero caesari con il marchio Fattorie Donna Giulia; l’azienda Masseria Matilde Iungano a Forenza, e l’azienda masseria Cardillo a Bernalda, agriturismo e resort. Annunciato con una conferenza stampa lo scorso ottobre 2016, il progetto fino ad oggi ha coinvolto gli allievi anche nella produzione di materiale multimediale, foto e video, utilizzate per testimoniare e raccontare l’esperienza lasciando anche materiale didattico utile allo scopo per accrescere la conoscenza dello sviluppo rurale attraverso strumenti alternativi. Il percorso si concluderà a settembre 2017 con una Summer School di una settimana, alla quale potranno partecipare gli allievi selezionati per approfondire e vivere esperienze concrete in realtà aziendali diverse da quelle regionali, con l’obiettivo di ottenere una conoscenza più ampia e utile allo sviluppo della propria professionalità da spendere nel settore agricolo e rurale.

Allegati

X

Pin It on Pinterest

X