Stati generali dell’agricoltura in Basilicata

L’agricoltura, negli ultimi decenni, ha subito profondi mutamenti. Le sue funzioni e le sue attività si sono notevolmente ampliate: da produttori di beni primari alimentari, ha assunto una funzione ambientale, di salvaguardia della biodiversità e di sostenibilità, un ruolo nel presidio del territorio, reso ancora più pregnante in considerazione della diminuzione continua del numero di aziende con ricadute negative sulla gestione del territorio, e un ruolo sociale, con una spinta alla diversificazione delle attività e un’attenzione a una nuova forma di welfare.

E’ cambiato anche il rapporto con i consumatori, sempre più attenti alla qualità e alla salubrità degli alimenti. Quindi, a latere delle problematiche legate alla produzione e alla commercializzazione delle produzioni agricole, tematica sempre attuale e che richiede massimo impegno nella ricerca delle giuste strategie in relazione sia alle dinamiche di mercato che alle quantità realizzate, sono presenti altre sfide da affrontare per dare risposte sia agli agricoltori che alla società civile, sempre più attenta alle problematiche legate alla sostenibilità ambientale.

Gli Stati generali dell’agricoltura, si pongono l’obiettivo di realizzare un confronto a più voci sulle prospettive del settore primario in Regione, per tracciare, nella scia della programmazione attuale e delle prospettive della politica agricola comunitaria, le cui bozze dei regolamenti per il post 2020 sono oggetto di approfondimento, una strategia che delinei la cornice nella quale inserire gli interventi futuri.

Il nostro territorio, per le sue peculiarità, è molto variegato, presenta problematiche diverse e richiede risposte diverse, in linea con quanto previsto con la PAC, la politica agricola comunitaria, che, dal 2007, ha posto la tematica di diversificare gli interventi in base a una territorializzazione disegnata sulla base delle diverse tipologie rurali.

L’evento, organizzato in due giornate, prevede oltre a momenti plenari di discussione, la realizzazione di tavoli tematici e di approfondimento su specifici aspetti della nuova PAC 2021-2027.

Gli Stati generali dell’agricoltura sono convocati a Matera il 6 e 7 dicembre 2018.

Pin It on Pinterest