ASSE 2 – AGENDA DIGITALE (OT2)

Con gli interventi rientranti nell’L’Asse 2 è si punta ad assicurare il superamento delle difficoltà di accesso alla rete annullando il digital divide e diffondendo la banda ultra larga sull’intero territorio regionale a favore delle pubbliche amministrazioni, dei cittadini e delle imprese.

Altri obiettivi dell’Asse sono: la realizzazione della cosiddetta “Pubblica Amministrazione digitale” attuando soluzioni tecnologiche per l’innovazione dei processi interni, come la digitalizzazione e la dematerializzazione dei processi amministrativi ed azioni per lo sviluppo della Sanità digitale; la realizzazione di servizi innovativi destinati ai cittadini e al mondo delle imprese (quali la fatturazione e i pagamenti elettronici; sistemi di e-government ed e-procurement).

2A.2.1.1 CONTRIBUTO ALL’ATTUAZIONE DEL “PROGETTO STRATEGICO AGENDA DIGITALE PER LA BANDA ULTRALARGA” E DI ALTRI INTERVENTI PROGRAMMATI PER ASSICURARE NEI TERRITORI UNA CAPACITÀ DI CONNESSIONE AD ALMENO 30 MBPS, ACCELERANDONE L’ATTUAZIONE NELLE AREE PRODUTTIVE, NELLE AREE RURALI E INTERNE, NEL RISPETTO DEL PRINCIPIO DI NEUTRALITÀ TECNOLOGICA E NELLE AREE COSENTITE DALLA NORMATIVA COMUNITARIA
2C.2.2.1SOLUZIONI TECNOLOGICHE PER LA DIGITALIZZAZIONE E L’INNOVAZIONE DEI PROCESSI INTERNI DEI VARI AMBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE NEL QUADRO DEL SISTEMA PUBBLICO DI CONNETTIVITÀ, QUALI AD ESEMPIO LA GIUSTIZIA (INFORMATIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE), LA SANITÀ, IL TURISMO, LE ATTIVITÀ E I BENI CULTURALI, I SERVIZI ALLE IMPRESE
2C.2.2.2SOLUZIONI TECNOLOGICHE PER LA REALIZZAZIONE DI SERVIZI DI E-GOVERNMENT INTEROPERABILI, INTEGRATI (JOINED-UP SERVICES) E PROGETTATI CON CITTADINI E IMPRESE, E SOLUZIONI INTEGRATE PER LE SMART CITIES AND COMMUNITIES
2C.2.3.1 SOLUZIONI TECNOLOGICHE PER L’ALFABETIZZAZIONE E L’INCLUSIONE DIGITALE, PER L’ACQUISIZIONE DI COMPETENZE AVANZATE DA PARTE DELLE IMPRESE E LO SVILUPPO DELLE NUOVE COMPETENZE ICT (ESKILLS), NONCHÉ PER STIMOLARE LA DIFFUSIONE E L’UTILIZZO DEL WEB, DEI SERVIZI PUBBLICI DIGITALI E DEGLI STRUMENTI DI DIALOGO, LA COLLABORAZIONE E PARTECIPAZIONE CIVICA IN RETE (OPEN GOVERNMENT) CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI CITTADINI SVANTAGGIATI E ALLE AREE INTERNE E RURALI

Pin It on Pinterest