Avviso per il sostegno a progetti di rafforzamento e ampliamento delle infrastrutture di ricerca regionali riconosciute come prioritarie nel programma nazionale delle infrastrutture di ricerca (PNIR)

Asse 1 “Ricerca, sviluppo tecnologico ed innovazione”

Azione 1A.1.5.1 “Sostegno alle infrastrutture della ricerca considerate critiche/cruciali per i sistemi regionali”

Obiettivi: L’avviso, approvato con D.G.R. n. 926 del 14/09/2018, ha come obiettivo il potenziamento e l’aggiornamento tecnologico delle infrastrutture di ricerca di interesse regionale o la creazione di nuove in diversi ambiti tecnologici e scientifici in coerenza con gli ambiti individuati dalla S3 regionale e con la roadmap ESFRI (European Strategy Forum on Research Infrastructures) e il PNIR (Piano nazionale delle infrastrutture di ricerca.

Tipologie di intervento ammissibili: Le operazioni candidabili sono finalizzate al rafforzamento, ammodernamento e/o ampliamento delle infrastrutture di ricerca. L’operazione deve essere realizzata sul territorio regionale. La Regione Basilicata contribuirà alla realizzazione del progetto di investimento presentato da ciascun beneficiario con un’intensità di aiuto pari al 50% delle spese ammissibili per un importo massimo di 5.000.000,00 di euro per ciascun progetto di investimento. Ciascun beneficiario potrà candidare un solo progetto e dovrà prevedere il coinvolgimento di almeno 4 ricercatori nel gruppo di lavoro. Tra le spese ammissibili:

a) costi di macchinari, strumenti, attrezzature e degli impianti di nuova acquisizione,

b) costi dei fabbricati comprese spese di recupero, ristrutturazione, riqualificazione e ampliamento degli immobili nel limite del 7% del costo totale del progetto di investimento ammesso.

c) attività immateriali quali diritti di brevetto, licenze, Know how, ecc…

d) spese di progettazione, messa a punto e avvio dell’infrastruttura

Beneficiari:

  • Enea, “Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile” per l’infrastruttura di ricerca “Piattaforma integrata e per la bioenergia e la chimica verde”;
  • Agenzia spaziale italiana per l’infrastruttura di ricerca “Centro di geodesia Spaziale “Giuseppe Colombo” gestita dall’Agenzia Spaziale Italiana e Piattaforma Integrata per la Bioenergia e la Chimica Verde (PIBEC) gestita dall’Enea.

Importo: 10.000.000,00 euro

Risultati:

Allegati

  • pdf DGR 926 2018
    Approvazione Avviso per il sostegno a progetti di rafforzamento e ampliamento delle infrastrutture di ricerca regionali riconosciute come prioritarie nel programma nazionale delle infrastrutture di ricerca (PNIR)
    Dim.: 3 MB Download: 104

Pin It on Pinterest