Avviso pubblico a favore dei Comuni di Basilicata per la realizzazione di interventi di riqualificazione nelle aree produttive

Asse 4 – Energia e mobilità urbana

Azione 4B.4.2.1 “Incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese e delle aree produttive compresa l’installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo, dando priorità alle tecnologie ad alta efficienza”

Obiettivi:

L’Avviso, approvato con D.G.R. n. 226 del 19 marzo 2019, pubblicato sul BUR n. 15 del 1 aprile 2019, è finalizzato alla realizzazione di interventi di qualificazione dell’offerta dei servizi infrastrutturali funzionali a progetti di riconversione delle aree produttive dei Comuni della Regione, di riqualificazione ambientale, di riduzione dei consumi ed efficientamento energetico dei siti produttivi e di installazione di impianti da fonti rinnovabili, la cui energia prodotta sia interamente destinata all’efficienza energetica di opere e installazioni per l’illuminazione pubblica e servizi tecnologici di proprietà pubblica in aree produttive.

Tipologie di intervento ammissibili:

Per la Linea 1

Operazioni infrastrutturali di riqualificazione ambientale delle aree produttive dismesse, di recupero ed efficientamento energetico dei siti, di realizzazione di opere ed infrastrutture funzionali ai progetti di riconversione delle aree produttive ed in particolare le seguenti tipologie di interventi:

Tipologia A – Interventi di qualificazione dell’offerta di servizi anche infrastrutturali funzionali a progetti di riconversione dell’area, quali a titolo indicativo e non esaustivo: infrastrutture per la sicurezza, infrastrutture ICT, viabilità, parcheggi, aree di raccolta rifiuti, spazi logistici e di servizio comune situati all’interno dell’area produttiva.

Tipologia B – Interventi di riqualificazione e sostenibilità ambientale, quali a titolo indicativo e non esaustivo: misure di miglioramento della qualità dell’aria, depuratori a servizio dell’area, altre opere di urbanizzazione direttamente connesse al raggiungimento di performance ambientali, verde pubblico ad uso degli insediamenti produttivi.

Tipologia C – Interventi di efficientamento energetico, quali a titolo indicativo e non esaustivo: impianti costituiti da pannelli fotovoltaici per l’alimentazione degli impianti di illuminazione pubblica necessari per i consumi elettrici dei servizi dell’area produttiva; Introduzione di tecnologia a led nell’illuminazione pubblica esterna.

Per la Linea 2

Tipologia A – Interventi di efficienza energetica: interventi finalizzati all’aumento dell’efficienza energetica di opere e installazioni per l’illuminazione pubblica e servizi tecnologici di proprietà pubblica in aree produttive, diretti a ridurre i consumi energetici tali da determinare un significativo risparmio annuo di energia primaria dell’area produttiva; sostituzione puntuale di sistemi e componenti a bassa efficienza con altri a maggiore efficienza energetica finalizzati all’efficienza energetica nelle aree produttive; installazione di nuove reti e servizi ad alta efficienza energetica, nonché interventi che mirano all’efficientamento d’impianti già esistenti, finalizzati all’efficienza energetica di opere e installazioni per l’illuminazione pubblica e servizi tecnologici di proprietà pubblica in aree produttive; adozione di soluzioni tecnologiche per la riduzione dei consumi energetici delle reti di illuminazione delle aree produttive, promuovendo installazioni di sistemi automatici di regolazione (quali a titolo indicativo e non esaustivo: sensori di luminosità, sistemi di telecontrollo e telegestione energetica della rete); adozione di soluzioni tecnologiche per la riduzione dei consumi energetici su impianti di depurazione delle aree produttive, promuovendo installazioni di sistemi automatici di regolazione;

Tipologia B – Interventi di installazione di impianti da fonti rinnovabili la cui energia prodotta sia interamente destinata all’efficienza energetica di opere e installazioni per l’illuminazione pubblica e servizi tecnologici di proprietà pubblica in aree produttive.

Beneficiari:

(Asse 3 – Azione 3B.3.2.1): Comuni della Regione Basilicata ricadenti nei 13 Sistemi Locali del Lavoro in cui insistono aree produttive

(Asse 4 – Azione 4B.4.2.1): Comuni della Regione Basilicata.

Importo: euro 10.000.000,00 (di cui euro 4.000.000,00 per l’Azione 3B.3.2.1 e euro 6.000.000,00 per l’Azione 4B.4.2.1).

Risultati:

Vai alla sezione Bandi:

http://europa.basilicata.it/fesr/avviso-pubblico-riqualificazione-nelle-aree-produttive/

Allegati

  • pdf DGR226_2019
    Avviso pubblico a favore dei Comuni di Basilicata per la realizzazione di interventi di riqualificazione nelle aree produttive
    Dim.: 2 MB Download: 68

Pin It on Pinterest