Corso di Diritto Antidiscriminatorio

L’ Ufficio della Consigliera Regionale di Parità della Regione Basilicata organizza il corso di Diritto Antidiscriminatorio, completamente gratuito per tutti i fruitori.

Le discriminazioni costituiscono uno dei comportamenti più detestabili fra quelli che ledono la personalità morale e l’integrità psicofisica di una persona. Comportamenti esecrabili che non dovrebbero perpetrarsi, soprattutto, in società che si reputano democratiche, come la nostra. Non a caso, l’attuazione di condotte ed eventi discriminanti rappresenta un deficit di democrazia, uno squarcio profondo nell’attuazione piena del paradigma delle pari opportunità.

Il modulo formativo in parola si muove nell’alveo dei principi e degli obbiettividettati dall’Accordo di Partenariato 2014-2020 per l’impiego dei fondi strutturali e di investimento europei, adottato dalla Commissione europea, nonché dal “PO FESR BASILICATA 2014/2020 “ approvato con decisione della Commissione C(2015)5901 del 17 agosto 2015 la cui presa d’atto è avvenuta con D.G.R. n. 1284 del 7 ottobre 2015.

Il corso è diretto a formare gli operatori del diritto, consulenti del lavoro, dottori commercialisti ed in genere tutti quei soggetti come parti datoriali, P.A, che quotidianamente intessono e compongono i vari segmenti del mondo del lavoro.

I docenti sono magistrati, professori ed avvocati di chiara fama ed indiscussa preparazione nel campo, che compiranno un’accurata analisi della normativa di settore con attenzione tanto alla tematica generale del diritto antidiscriminatorio nazionale e sovranazionale, quanto lo studio specifico dei diversi fattori di discriminazione. Si procederà, altresì, all’esame dei più recenti o rilevanti casi giurisprudenziali, analizzando le tecniche di argomentazione e le strategie processuali ad esse sottese.

Il corso, costituito da due sessioni in un’unica giornata, inizierà il 24 novembre 2017 a Potenza, per poi essere realizzato anche a Matera ed a Lagonegro con le medesime modalità.

I principali assi sui quali si svilupperà il corso sono:

a) fenomenologia della discriminazione ed articolazione delle fattispecie;
b) fasi evolutive del diritto antidiscriminatorio nazionale e comunitario;
c) fattori discriminatori e tutele giurisdizionali in ambito civile e penale.

La partecipazione al corso darà diritto a crediti formativi ai professionisti intervenuti e l’attestato di partecipazione costituirà titolo idoneo per l’iscrizione presso l’istituenda short-list di avvocati dell’Ufficio della Consigliera regionale di Parità della Basilicata.

Allegati