PO FESR: AVVISO PER APPARATI WI-FI IN COMUNI E OSPEDALI

Accesso ad internet nelle piazze, biblioteche, edifici pubblici, parchi, musei e località turistiche, strutture sanitarie e centri di aggregazione. E’ questa la finalità della manifestazione di interesse avviata dal Dipartimento Programmazione e Finanze – Ufficio Autorità di Gestione dei Programmi Operativi FESR Basilicata 2014/2020 e rivolta ai Comuni e alle Aziende sanitarie ed ospedaliere regionali che siano interessati a fare installare apparati Wi-Fi per l’accesso ad Internet.

La partecipazione a questo Avviso consentirà di delineare la mappatura delle reti Wi-Fi già esistenti e indagherà sui punti prioritari in cui gli Enti Locali e le aziende sanitarie e ospedaliere desidererebbero installare le reti Wi-Fi a servizio dei propri cittadini, utenti, turisti e visitatori. Sulla base delle informazioni e delle indicazioni acquisite, sarà possibile redigere un Bando dedicato riservato ai soli Enti che abbiano manifestato interesse, utilizzando risorse finanziarie allocate grazie alla riprogrammazione del POR FESR Basilicata 2014/2020, a valere sull’Azione 2C.2.3.1 dell’Asse 2 -“Agenda Digitale” del programma.

I Comuni e le Aziende sanitarie ed ospedaliere regionali interessati potranno presentare la propria manifestazione di interesse compilando le domande esclusivamente online dalle ore 09:00 del 15 marzo 2018 e fino alle ore 12:00 del 16 aprile 2018. Le modalità di accesso e compilazione delle domande sono illustrate al seguente indirizzo: http://portalebandi.regione.basilicata.it/PortaleBandi/infoPartecipa.jsp.

Nella stessa pagina sarà possibile consultare il manuale per la corretta compilazione della domanda. Eventuali informazioni o chiarimenti possono essere richiesti esclusivamente via PEC al seguente indirizzo: ufficio.autorita.gestione@cert.regione.basilicata.it.

“Si tratta – ha dichiarato il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella – di una iniziativa che si aggiunge e ben si integra con gli investimenti per portare la Banda Ultra Larga su tutto il territorio regionale. Oltre ad infrastrutturare con questo avviso vogliamo mettere le strutture pubbliche e i cittadini nelle condizioni di poter effettivamente connettersi ad internet e beneficiare degli investimenti notevoli da noi fatti”.

Allegati