Assi, Priorità e Azioni

Il Programma Operativo FESR della Regione Basilicata per il periodo 2014-2020 si articola in 9 Assi prioritari. Ciascun asse è incentrato su uno specifico obiettivo tematico, ad eccezione dell’Asse 9 dedicato all’Assistenza Tecnica.
La dotazione finanziaria, pari a 826.031.332 di euro è costituita per il 50 per cento di risorse comunitarie e la restante parte da risorse nazionali e regionali.
L’intera allocazione delle risorse è stata de-finita in coerenza con il principio della “concentrazione tematica” (“ring fencing”) di cui all’art. 4 del Regolamento (UE) n. 1301/2013, che prevede una concentrazione di almeno il 50 per cento delle risorse sui primi quattro obiettivi tematici: ricerca, innovazione e sviluppo tecnologico; information & communication tecnology; competitività delle imprese; transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio.
Sulla base di questo principio il nuovo Pro-gramma Operativo FESR Basilicata 2014-2020 concentra su tali obiettivi tematici, contenuti nei primi 4 assi prioritari, il 56,35 per cento delle risorse.

Come leggere il POR

Come previsto dal Regolamento di Esecu-zione (UE) 288/2014, il documento del Pro-gramma Operativo regionale è articolato in dodici diverse sezioni:

  • Sezione 1: Strategia;
  • Sezione 2: Assi prioritari;
  • Sezione 3: Piano di finanziamento;
  • Sezione 4: Approccio integrato allo sviluppo territoriale;
  • Sezione 5: Esigenze specifiche delle zone geografiche particolarmente colpite dal-la povertà o dei gruppi bersaglio a più alto rischio di discriminazione o esclusione sociale;
  • Sezione 6: Esigenze specifiche delle aree geografiche affette da svantaggi naturali o demografici gravi e permanente;

Pin It on Pinterest