Home

Tra i temi di maggior rilevanza in termini di sviluppo socio-economico sostenibile, le politiche decisionali che supportano i processi a bassa emissione di carbonio rivestono un ruolo prioritario in linea con la strategia comunitaria 2014-2020.

La sfida di coinvolgere e motivare i soggetti interessati (in particolare i forti consumatori di energia) è percepito come un problema prioritario per le autorità pubbliche europee. Per indirizzare i beneficiari a decisioni energetiche più consapevoli è necessario, quindi, attivare strumenti e azioni che siano in grado di fornire consapevolezza e motivazione ai soggetti energivori.

L’obiettivo generale del Progetto LOCARBO Interreg consiste nell’incentivare strumenti finalizzati a promuovere iniziative per aumentare l’efficienza energetica dell’ambiente costruito. Tale obiettivo potrà essere conseguito attraverso lo sviluppo di processi innovativi da parte delle autorità regionali e locali che indirizzeranno al cambiamento i comportamenti dei consumatori di energia concentrando gli investimenti su peculiarità territoriali e su priorità tematiche definite.

Al Progetto LOCARBO Interreg, la Regione Basilicata intende attivare processi di miglioramento delle proprie politiche in materia di efficienza energetica.

 

  • Il progetto in sintesi

    Il Progetto LOCARBO, attraverso un approccio di tipo Bottom UP, mira ad attivare e generare azioni in modo completamente integrato sui temi dei servizi, delle strutture organizzative e delle soluzioni tecnologiche. Infatti, i soggetti coinvolti nel progetto, che hanno sede in Italia (Provincia di Potenza - soggetto capofila, Regione Basilicata) Ungheria (Hungarian Innovation and Efficiency Nonprofit Ltd), Lituania (Kaunas University of Technology), Portogallo (Municipality of Vila Nova de Gaia), Romania (Municipality of Avrig) e Regno Unito (Durham County Council) sono consapevoli del fatto che le politiche regionali in materia di efficienza energetica possono avere successo solo se tutti i processi sono gestiti e governati in modo coordinato e condiviso.

    Nuovi ruoli delle autorità regionali e locali per sostenere il cambiamento del comportamento dei consumatori di energia verso un'economia a basse emissioni di carbonio.

    La Regione Basilicata partecipa al Progetto LOCARBO Interreg intendendo attivare processi di miglioramento delle proprie politiche a contrasto dei cambiamenti climatici.    

  • Obiettivi e finalità per la Regione Basilicata

    Partecipando al Progetto LOCARBO, la Regione Basilicata intende ampliare la portata delle competenze nel campo della efficienza energetica e attivare processi di miglioramento delle proprie politiche compiutamente su due livelli distinti:

    - Miglioramento del sistema di governance del PO FESR 2014-2020. Ciò significa strutturare una nuova piattaforma di cooperazione con il coinvolgimento di stakeholders anche attraverso strumenti informali ed efficaci. Il miglioramento della governance creerà un'integrazione strutturata tra le politiche di sviluppo socio-economiche (PO FESR 2014-2020) e strumenti di pianificazione territoriale (Piano Strutturale Provinciale della Provincia di Potenza), in modo da creare sinergie tra gli strumenti di governo del territorio e gli investimenti promossi dai Fondi Strutturali, al fine di massimizzare i benefici per la collettività

    - Inserimento di criteri di selezione di interventi/operazioni, all'interno delle azioni del PO FESR 2014-2020, ad alto contenuto di tecnologie innovative e soluzioni intelligenti in modo da promuovere investimenti con elevate rese di efficienza energetica con reali benefici per le aministrazioni e più in generale per la comunità locali

  • Risultato atteso

    Il risultato atteso è l'implementazione di 7 Piani d'azione pienamente attuabili con particolare focus sul miglioramento della gestione/attuazione di 7 strumenti operativi (5 di questi coinvolgono il fondo FESR e 2 altri fondi) che indirizzano le scelte di investimenti per circa 100,00 MEuro. A tal fine saranno coinvolti nel processo gruppi locali portatori d'interesse che parteciperanno alla realizzazione di un inventario di buone pratiche.

    Con l'implementazione dei Piani d'azione, che coinvolgeranno un ampio gruppo di utenti finali, i beneficiari potranno prendere decisioni consapevoli in materia di efficienza energetica e attuare investimenti che utilizzano tecnologie intelligenti.

  • Partenariato regionale

    I partner che saranno coinvolti dalla Regione Basilicata sono sia istituzionali che facenti parte della realtà socio-economica e civile: - Camere di commercio di Potenza e Matera - CNR - Federparchi Basilicata - Provincia di Potenza e Matera - Società Energetica Lucana - Università della Basilicata - Confindustria Basilicata - Associazioni professionali - API Basilicata - WWF Basilicata - Legambiente Basilicata I portatori d'interesse saranno coinvolti nei temi della ricerca e dello sviluppo, nella tutela dell'ambiente e nell'applicazione delle energie rinnovabili con trasferimento in buone pratiche di governo del territorio. Il progetto prevede l'attivazione di meccanismi di attrazione di investimenti privati nel piano d'azione.

 

 

 

Partnership